VENDO CARA LA PELLE

Anno: 1967
Aka:
Vendo cara la piel (Spain) | I'll Sell My Skin Dearly (U.S.A.) | Zum Abschied noch ein Totenhemd (Germany) | Je vends cher ma peau (France)
Regia:
Ettore Maria Fizzarotti
Cast:
Mike Marshall, Dane Savours, Spartaco Conversi, Michele Girardon, Valerio Bartoleschi.
Durata:
85 min. eston.
Musiche: Enrico Ciacci & Marcello Marocchi

Ralph Magdalena, suo fratello Dominique e altri due uomini uccidono, per impadronirsi di una miniera d'oro, il vecchio John Shane, sua moglie e la loro figlioletta. Qualche anno dopo il giovane Shane, unico sopravvissuto torna per vendicare i suoi cari. Eliminati i due complici dei fratelli Magdalena, incappa nell'agguato tesogli dal Monco, un uomo che vuole ingraziarsi Ralph: ferito ad una gamba, guarisce per l'aiuto prestatogli dalla vedova Giorgia Bennet e da suo figlio Christian. Ralph Magdalena, che ha saputo dal Monco del ritorno di Shane, cerca di attirare il giovane in trappola e, per poterlo colpire senza rischio, si fa scudo di Giorgia e di Christian. Shane, però riesce a uccidere tutti gli uomini di Ralph e a liberare la donna. Vista la mala parata, Ralph portando con sé il piccolo Christian, fugge e si reca al convento in cui vive suo fratello Dominique, fattosi frate per il pentimento del delitto commesso. Affidandogli Christian, con la promessa di abbandonare per sempre quei luoghi, Ralph gioca l'ultimo inganno. Shane, però, riesce egualmente ad avere il sopravvento su Ralph e ad ucciderlo. Anche Dominique, di fronte al quale la vendetta di Shane si sarebbe arrestata, muore colpito dal fratello. Ora Shane, la signora Bennet e Christian potranno formare un'unica, nuova famiglia.



Western raramente reperibile. Unico western diretto del regista napoletano Fizzarotti da una sceneggiatura di Giovanni Simonelli. Un film piuttosto gradevole anche se l'attore protagonista il francese Mike Marshall che vuole essere una scarsa imitazione di Gianni Garko finisce solo per farlo tanto rimpiangere. Infatti la sua recitazione è davvero pessima, anzi forse con un'altro attore il film sarebbe stato sicuramente più coinvolgente, visto che offre una bella storia di vendetta e ottime trovate originali: come Shane che seppellisce un suo nemico vivo o la roulette russa di Ralph che anticipa di anni "Il Cacciatore" di Michael Cimino. Fotografia ben curata da Stelvio Massi. Nel complesso è un buon Western, nota stonata è purtroppo il protagonista del film, in alcuni punti risulta talmente inespressivo che finisce per diventare irritante. Anche le musiche sono insolite per un western, il film infatti si chiude sulle note della canzone "Come se fosse già autunno" di Nico & I Gabbiani..

 

LINK FILM COMPLETO:

DISPONIBILE
AUDIO ITALIANO

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus