UNA FORCA PER UN BASTARDO

Anno: 1968
Aka:
A Rope for a Bastard (U.S.A.) | Eine Kugel für den Bastard (Germany)
Regia:
Amasi Damiani
Cast:
Dick Palmer, Livio Lorenzon, Monica Mills, Barth Warren, Caterina Trentini, Fortunato Arena.
Durata: 77 min. eston.
Musiche: Michela Lacerenza

Uno sceriffo salva un uomo accusato di omicidio dalla forca credendo nella sua innocenza. Ma il suo cammino per cercare la verità non sarà privo di insidie, inganni e colpi di scena.




Questa è un' altra di quelle pellicole rimaste nel limbo dei western introvabili. Il film come produzione iniziale doveva intitolarsi "Chi ha ucciso Abraham Everton", più che un western in stile italiano, Damiani e la produzione avevano pensato inizialmente a un vero e proprio giallo, poi il protagonista Mimmo Palmara (Dick Palmer) consigliò di ambientarlo nel West, genere a cui Palmara era affezionatissimo. Dopo la realizzazione la pellicola venne acquistata dalla tedesca UFA che ne richiese i negativi, quindi il film usci nel Dicembre del 1968 prima in Germania. Purtroppo il mistero inizia da qui, non si sa per quali motivi ma delle 8 copie stampate 7 rimasero in Germania mai più riavute dalla produzione italiana, che ne fece richiesta anche per lungo tempo e dei negativi ne rimase una sola al ministero per il visto di censura. Quindi il film si dice ebbe solo qualche passaggio in seguito su emittenti tv private ma mai una vera uscita in Italia ne al cinema ne in VHS. Il film nel complesso è un discreto tentativo di fusione tra il giallo e il western e francamente non è del tutto da buttar via. La pellicola ha una sua identità oltre alla sua originalità, anche perchè tutta la trama gira intorno a un delitto e al trionfo della giustizia e della verità. Cosa abbastanza insolita in un western italiano, dove di solito il tema dominante era sempre la vendetta e il tornaconto personale del protagonista. Oltre alla trama originale in film non presenta scene di grande spettacolarità ne grandi sequenze di azione, ma comunque il film (forse anche perchè non eccessivamente lungo) scorre via abbastanza piacevolmente. Il finale interessante per l'idea, anche se si poteva fare di meglio. In conclusione se riuscite a reperirlo è un western da vedere.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus