VOLTATI... TI UCCIDO!

Anno: 1967
Aka:
Winchester Bill (Spain) | If One Is Born a Swine (U.S.A.) | 100.000 verdammte Dollar (Germany) | Un fusil pour deux colts (France)
Regia:
Alfonso Brescia
Cast:
Richard Wyler, Fernando Sancho, Eleonora Bianchi, Conrado SanMartin, Rik Burton jr, Spartaco Conversi.
Durata: 86 min.
Musiche: Bruno Nicolai

Ted, un individuo senza scrupoli, è riuscito ad impadronirsi, grazie all'aiuto del fuorilegge El Bicho e della sua banda, di quasi tutte le miniere aurifere esistenti in una regione del Nuovo Messico. Sam, un vecchio pioniere, proprietario di una attiva miniera, nel tentativo di resistere alle pressioni di Ted, assolda un giovane pistolero di nome Bill. Questi, rendendosi conto dell'impossibilità di fronteggiare da solo i suoi avversari, decide di giocare d'astuzia in modo da mettere Ted e El Bicho l'uno contro l'altro. D'accordo con Sam, offre separatamente ai due complici l'atto di cessione della miniera prospettando la possibilità di ingenti guadagni a breve scadenza. Lo scontro fra El Bicho e la sua banda da una parte e Ted e i suoi uomini dall'altra è inevitabile. Le due fazioni finiscono con l'annientarsi vicendevolmente. Ma sopravviene un fatto imprevisto: Bill, ispezionando la miniera, scopre il cadavere di un uomo, il socio di Sam e non tarda a rendersi conto che è proprio Sam l'autore del delitto. Vistosi scoperto Sam tenta di uccidere Bill: ma il candelotto di dinamite con il quale si accinge ad eliminare il pericoloso testimone del suo crimine gli scoppia tra le mani uccidendolo.




Brescia dirige con buon mestiere questo western purtroppo di poche pretese. Ci sono alcune scene degne di nota come i quattro uomini seppelliti fino alla testa dalla banda di El Bicho, la morte di Spartaco Conversi nel finale, cosa diversa e originale oppure il duello finale tra Richard Wyler e SanMartín, tutti e due a terra, a contendersi un unica pistola. Purtroppo queste poche cose non riescono a fare di questo film un ottimo western. Pellicola troppo limitata all'ordinaria amministrazione visiva, fatta di troppe scazzottate dispersive e sparatorie buttate anche un pò a caso, come quella iniziale in cui Wyler fredda 4 peones per futili motivi. Fernando Sancho è nel suo classico ruolo da bandito spietato ma simpatico e Richard Wyler in quella di un protagonista killer francamente poco convincente. Alfonso Brescia onestamente ha fatto ottimi western italiani, questo purtroppo non va oltre la mediocrità

 

LINK FILM COMPLETO:

DISPONIBILE
AUDIO ITALIANO

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus