SEMINO' MORTE... LO CHIAMAVANO IL CASTIGO DI DIO!

Anno: 1972
Aka:
Django... Adios! (U.S.A.) | Er säte den Tod (Germany)
Regia:
Roberto Mauri
Cast:
Brad Harris, José Torres, Vassili Karis, Omero Capanna, Giovanni Cianfriglia, Roberto Messina.
Durata: 84 min.
Musiche: Vasili Kojucharov

Django, ex sceriffo federale, viene arrestato come presunto ladro di un forziere colmo di dollari, destinati alla costruzione della scuola e della chiesa di Silver City. In carcere conosce Spirito Santo, un messicano divenuto bandito per procurare soldi alla "rivoluzione". Evasi entrambi, grazie all'intervento del misterioso capo del suo compagno di cella, Django non tarda a scoprire che l'uomo è Scott Miller, un losco individuo cui egli dà la caccia da anni perché responsabile della morte di suo fratello e la sua famiglia. Mentre Django tenta invano di rintracciare il fuorilegge, Spirito Santo si impadronisce del forziere, che era stato Scott a rubare, ma deve a sua volta cederlo all'ex sceriffo, che lo restituisce alla popolazione di Silver City. Finalmente, Django ritrova Scott e con l'aiuto di Spirito Santo, che purtroppo ci rimette la vita riesce a uccidere il fuorilegge.




Roberto Mauri dirige (si fà per dire) questo western in perfetto stile "copia e incolla". Già perchè fondamentalmente questo westen nasce ben 2 anni prima. Nel 1970 Roberto Mauri e Roberto Bianchi Montero girano rispettivamente i western: WANTED SABATA e ARRIVA DURANGO PAGA O MUORI, nel 1972 i due registi decidono di prendere parti dei loro 2 film precedenti, aggiungere alcune scene tagliate in fase di montaggio, rimontare il tutto e ridoppiarlo con una trama differente. Il risultato è appunto questa imbarazzante pellicola, imbarazzante perchè se uno ha già visto i due western precedenti, passa tutto il film a notare le scene rimontate e ridoppiate, distogliendosi quasi subito dalla trama, tra l'altro anche molto debole del film. In conclusione questo è un western su cui non c'è granchè da dire a parte che francamente potevano anche risparmiarselo. Roberto Mauri purtroppo non era nuovo a queste "fregature", l'anno dopo fece la stessa cosa anche con un altro suo western: CORTE MARZIALE.

 

LINK FILM COMPLETO:

DISPONIBILE
AUDIO ITALIANO

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus