UCCIDETE JOHNNY RINGO

Anno: 1966
Aka:
Matad a Johnny Ringo (Spain) | Kill Johnny Ringo (U.S.A.) | Tuez Johnny Ringo (France)
Regia:
Gianfranco Baldanello
Cast:
Brett Halsey, Lee Burton, Guido Lollobrigida, Nino Fuscagni, William Bogart.
Durata:
95 min. eston.
Musiche: Giuseppe Caruso

Johnny Ringo, ranger del Texas, è incaricato dal Dipartimento di Stato di smascherare l'organizzazione di un misterioso traffico di dollari falsi. Unico indizio: 15 anni prima un certo Victor Mellin dipendente della Federal Bank, scomparve portando con sé due stampi da 10 dollari. Ringo in incognito, si reca a Eagle Pass, una cittadina ai confini con il Messico, dove si sospetta abbia avvio lo smercio del denaro falso. Nel saloon uno degli uomini di Jackson, losco proprietario del locale, giocando con Ringo, tenta di dargli alcune banconote false. Il ranger se ne accorge e inizia uno scontro con gli accoliti di Jackson, sedato dallo sceriffo che accompagna Ringo in prigione. Qui il ranger si qualifica, ma prega lo sceriffo di portare fino in fondo la finzione e di chiuderlo in cella. Frattanto Jackson, accortosi che il giovane Ray Scott sta cercando di convincere Annie, la cantante del locale, a fuggire con lui nel Messico, riesce a far incolpare Ray dell'uccisione di un cittadino messicano. Il giovane dopo aver minacciato pubblicamente di dire quanto è a sua conoscenza sulla organizzazione di Jackson, riesce, benché ferito, a fuggire. Ha inizio una spietata caccia al fuggitivo ma i banditi trovano in Ringo un ostacolo insuperabile; il ranger infatti non può lasciarsi sottrarre l'unica persona che potrebbe accusare il falsario e i suoi smerciatori. Dopo alterne vicende Ringo riesce a smascherare tutti i componenti della organizzazione e a scoprire che lo sceriffo è Victor Mellin, il falsario.



Che dire di questo western, attori bravi, trama e storia coinvolgente, ricco di azione e belle sparatorie, forse un tantino sulla scia dei western americani, infatti il protagonista Brett Halsey più che un pistolero pare il pupazzo di Big Jim; comunque è un buon film western. Diretto da Gianfranco Baldanello sotto il nome di Frank G. Carrol.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus