UNO STRANIERO A PASO BRAVO

Anno: 1968
Aka:
Los pistoleros de Paso Bravo (Spain) | A Stranger in Paso Bravo (U.S.A.) | Der Fremde von Paso Bravo (Germany) | Le pistolero de Paso Bravo (France)
Regia:
Salvatore Rosso
Cast:
Anthony Steffen, Eduardo Fajardo, Pepe Calvo, Giulia Rubini, Vassili Karis.
Durata: 88 min. eston.
Musiche: Angelo Francesco Lavagnino

La moglie e la figlia di Gary Hamilton periscono, con altre due persone, nell'incendio di una fattoria e l'uomo, che al momento del fatto era ubriaco, è condannato a sette anni di prigione. Scontata la pena, ritorna sul luogo della tragedia, Paso Bravo, e scopre che il paese è terrorizzato dagli uomini del sanguinario Acombar, con i quali, ben presto, entra egli stesso in conflitto. Quando un vecchio gli rivela che l'incendio di cui fu ritenuto responsabile era stato appiccato da Acombar, Gary passa decisamente all'azione e, stretta d'assedio, con l'aiuto dello sceriffo e di alcuni amici, la fattoria dello spietato fuorilegge, uccide lui e tutti i suoi uomini.



Salvatore Rosso dirige questo suo unico western italiano, film che inzia con un Anthony Steffen che arriva a piedi dal deserto, non si capisce da subito ne chi è ne cosa vuole, solo quando visita le tombe di sua moglie e sua figlia, che si comincia a capire che è in cerca di vendetta. Rosso lascia alcuni punti oscuri nella trama, infatti non viene mai spiegato perché Steffen ha trascorso sette anni in carcere solo perchè era ubriaco, né perché Fajardo avrebbe dovuto uccidergli la moglie e la figlia. Comunque il film in compenso ha dei dialoghi ben scritti e dei bravissimi attori. Anthony Steffen è perfetto nel ruolo del triste pistolero vendicatore e Fajardo è sensazionale nel ruolo di Acombar, un personaggio squallido, sadico e codardo, in una scena incita i suoi uomini a che gli portino la testa di Steffen su un palo. In più questo western ha un originale e ottimo finale, con Fajardo che urla e brucia sotto gli occhi dei compaesani, creando una tra le migliori scene di morte alternative. In conclusione anche se il film è un pò lento nella parte iniziale, resta un western piacevole, ben girato e con una trama non tra le più originali ma comunque bella e interessante.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus