SE VUOI VIVERE... SPARA!

Anno: 1968
Aka:
Si quieres vivir dispara (Spain) | If You Want to Live... Shoot! (U.S.A.) | Andere beten - Django schießt (Germany) | Tire si tu veux vivre (France)
Regia:
Sergio Garrone
Cast:
Sean Todd, Ken Wood, Isabella Savona, Riccardo Garrone, Tom Felleghy.
Durata: 90 min. eston.
Musiche: Vasco & Mancuso

Johnny, un cow boy, rimane coinvolto in una finta partita di poker truccata, per difendersi uccide un uomo e il Bounty Killer Stark lo bracca per incassare la sua taglia. Ferito in uno scontro a fuoco. Johnny viene curato in una fattoria dove conosce Sally. Fra i due nasce un profondo amore. Quando Johnny abbandona la casa per paura di essere trovato dal bounty killer Stark, una banda di messicani irrompe nel ranch uccidendo tutti tranne Sally che riesce a fuggire e avvertire Johnny.



Il film parte in maniera molto interessante: Un bounty killer (Ken Wood), attorniato da un gruppetto di complici e da uno sceriffo ubriacone, sfida a poker gli stranieri mettendo poi i due malcapitati l'uno contro l'altro dando a entrambi poker o full di assi. Chiaramente i due si accusano di aver barato e uno dei due, per difendersi, uccide l'altro. Ecco che lo sceriffo provvede subito, a stilare la taglia del sopravvissuto che il bounty killer andrà subito ad abbattere per incassare la taglia. Poi però il film si indirizza su una seconda parte dove il protagonista diventa un contadino innamorato che difende la famiglia della sua bella dal classico usurpatore di turno. Infine la storia riprende il classico tema della vendetta nella parte finale del film. Si tratta di un film che anche se presenta elementi, personaggi e situazioni del western classico, li espone con una storia alquanto accattivante e in una regia molto attenta. Sergio Garrone affermato regista di film western, qui è alla sua prima incursione western, anche se è un film ben lontano da alcuni suoi capolavori come: "Django il Bastardo" e "Una lunga fila di croci", questo suo esordio è abbastanza gradevole e sopratutto molto ben girato (le inquadrature di Garrone sono sempre molto suggestive). In conclusione questo western è ricco di belle sequenze e anche se gli attori non toccano alte vette di recitazione, resta una pellicola che scorre via senza mai annoiare. Western carino e ben fatto. Si deve tener conto anche che con questo film ci fu l'esordio alla regia di Sergio Garrone, quindi il suo primo budget fu molto basso.

 

LINK FILM COMPLETO:

DISPONIBILE
AUDIO ITALIANO

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus