SPIRITO SANTO E LE 5 MAGNIFICHE CANAGLIE

Anno: 1972
Aka:
Rito Santo e le 5 magnifiche canaglie (Spain) | Gunmen and the Holy Ghost (U.S.A.) | Les 5 brigands de l'Ouest (France)
Regia:
Roberto Mauri
Cast:
Vassili Karis, Remo Capitani, Daria Norman, Lincoln Tate, Ken Wood.
Durata: 86 min. eston.
Musiche: Carlo Savina

Il titolare dell'Agenzia immobiliare Powels ingaggia Spirito Santo per la cattura di un fuorilegge, detto il Solitario, che ruba armi assassinando i militari per venderle poi a un generale rivoluzionario messicano. Spirito Santo è aiutato da cinque ex compagni d'avventure: Diego d'Asburgo (falso prete), il "pirata" Morgan, Caccola, Garibaldi e il Padre (ex pastore anglicano). Giungono dalla Sicilia a Springfield due cugini di Garibaldi, con il compito di vendicare la morte di un congiunto. Le iniziative dei due si intrecciano con quelle di Spirito Santo, il quale viene a scoprire che il Solitario è lo stesso Powels. Questi è poi ucciso dalla fidanzata Elizabet, orditrice di tutti i misfatti, la quale finisce anche lei ammazzata.



Roberto Mauri riporta sullo schermo il personaggio di Spirito Santo, impersonato da Vassili Karis, che dello Spirito Santo di Garko non ha neanche il cinturone. Mauri anche se ha un discreto gruppo di attori bravi, li dirige davvero in malo modo, la storia è piena di buchi e il film è montato ancora peggio. Mauri propone scene d'azione che non superano quasi mai la mediocrità. Molte volte questo film viene catalogato come una sorta di "fagioli western" il filone inaugurato da Barboni con i suoi Trinità, non è chiaro Mauri cosa volesse fare, ma questa pellicola anche se sicuramente influenzata non si può definire proprio un western-comico, a parte alcune scenette, su tutte quelle dei "siciliani nel West" armati di lupara e accento. Questo western è pieno zeppo di uccisioni facili, molte anche a sangue freddo, fatte anche con estrema leggerezza. Quest'opera di Mauri come dicevo è estremamente carente in molti punti, ciò è dovuto anche a un dettaglio molto importante, questa pellicola fù girata in poco tempo e insieme ad Alfonso Balcazar, visto che Roberto Mauri in quell'anno si alternava girando anche altri 2 western: "Un'animale chiamato uomo" e "Bada alla tua pelle Spirito Santo". Ma questo non giustifica quest'opera scarsa e mal fatta, western insignificante.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus