LA RESA DEI CONTI

Anno: 1967
Aka:
El halcon y la presa (Spain) | The Big Gundown (U.S.A.) | Der Gehetzte der Sierra Madre (Germany) | Un maudit de plus (France)
Regia:
Sergio Sollima
Cast:
Lee Van Cleef, Tomas Milian, Fernando Sancho, Walter Barnes, Gerad Herter, Nieves Navarro, Spartaco Conversi, Josè Torres, Roberto Camardiel.
Durata: 98 min. eston.
Musiche: Ennio Morricone

Un ex colonello che aspira a divenire senatore si mette sulle tracce di un messicano di nome Cuchillo accusato dello stupro e dell'uccisione di una bambina. Inseguendo questo strano individuo ben presto scoprirà che non è lui il vero assassino, anzi è un prezioso testimone che ha visto il vero mostro. Si ritroveranno dopo un'intensa caccia all'uomo tutti sulle montagna, qui Cuchillo attende la sua resa dei conti.



Il primo capitolo con lo straordinario personaggio di Cuchillo un messicano scansafatiche che viene accusato ingiustamente di stupro e omicidio, si mette sulle sue tracce un Lee Van Cleef assolutamente strepitoso nel ruolo di un testardo e impietoso Bounty Killer. Sollima tira fuori dal suo cilindro delle idee originali, un nuovo personaggio che è rimasto nella storia dei western; altra nota di spicco: Cuchillo non usa pistole ma solo un coltello col quale non sbaglia un colpo. Epico il duello finale coltello contro pistola tra Cuchillo è il vero assassino della donna. Assolutamente un cimelio dello spaghetti western.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus