LO CHIAMAVANO KING...

Anno: 1971
Aka:
Su nombre fue rey (Spain) | His Name was King (U.S.A.) | Til sidste Kugle (Germany) | On m'appelle King (France)
Regia:
Renato Savino
Cast:
Richard Harrison, Klaus Kinski, Luciano Pigozzi, Vassili Karis, Tom Felleghy, Rick Boyd.
Durata: 74 min. eston.
Musiche: Luis Bacalov

John Morley, detto King, noto cacciatore di taglie, presta la sua collaborazione all'ispettore Gordon e al maggiore Harrington per far luce sul traffico di armi che si svolge alla frontiera tra gli Stati Uniti e il Messico. Tre trafficanti privi di scrupoli, i fratelli Benson, dopo aver ucciso il fratello di King, George, e violentata la moglie di questi, Carol, riescono a far passare la frontiera a un intero convoglio carico di armi, operando in modo da far convergere tutti i sospetti sullo stesso King. Ma questi, dopo essere stato arrestato, viene fatto liberare da Harrington. King riesce a eliminare i fratelli Benson e quindi stroncare il traffico di armi, e a svelare che l'insospettabile sceriffo Foster, amico di King, altri non è che il capo dei contrabbandieri.



Renato Savino dirige questo mediocre western dalla storia poco incisiva e con attori poco convincenti. A parte Richard Harrison, Klaus Kinski non è nei suoi ruoli migliori e Vassili Karis e Rick Boyd fanno poco più di una comparsata. Nei ruoli minori ci sono attori davvero presi per strada e infilati sotto un cappello. Il film è molto lento, condito da estenuanti cavalcate e sparatorie sulle montagne. In pratica Savino da come la sensazione di trascinare il più possibile lo spettatore verso la fine, impiegando alla peggio insignificanti minuti di pellicola non avendo in mano ne idee ne una storia consistente. Nota positiva a parte Richard Harrison, le belle musiche di Bacalov. In conclusione un Western noioso.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus