I LUNGHI GIORNI DELL'ODIO

Anno: 1968
Aka:
O longo Dia do odio (Spain) | This Man Can't Die (U.S.A.) | Seine Winchester pfeift das Lied vom Tod (Germany) | Ringo ne devait pas mourir (France)
Regia:
Gianfranco Baldanello
Cast:
Guy Madison, Lucienne Bridou, Peter Martell, Alberto Dell'Acqua, Rosalba Neri, Rik Battaglia.
Durata: 86 min. eston.
Musiche: Amedeo Tommasi

Una banda di fuorilegge assale la fattoria dei Benson, approfittando dell'assenza dei figli più grandi, uccidono tutti e violentano la sorella minore Jenny. Ma uno degli assalitori rimane ferito, i giovani Benson, decidono di curarlo affinchè possa parlare, intanto Martin Benson fratello maggiore ritorna dalla sua famiglia e scopre il massacro. La sua ricerca di vendetta lo porterà a scoprire che i suoi cari sono stati uccisi da chi aveva dei conti in sospeso proprio con lui.



Da un soggetto di Gino Mangini, Gianfranco Baldanello dirige questo western abbastanza accattivante. Forse Baldanello poteva impiegare meglio Peter Martell, che qui lo usa in una parte di pochissimo rilievo. Western che fondamentalmente non è da disprezzare, anzi, anche se il tema principale della storia è la vendetta, il film resta comunque appassionante e mai noioso. Guy Madison è bravo nel suo ruolo ma per certi aspetti e sopratutto in alcune sequenze Baldanello poteva fare di meglio. Il risultato finale è nel complesso un western molto interessante.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus