UNA DONNA CHIAMATA APACHE

Anno: 1976
Aka:
Una mujer llamda apache (Spain) | Apache Woman (U.S.A.) | Apache Woman (Germany) | Une fille nommée Apache (France)
Regia:
Giorgio Mariuzzo
Cast:
Pier Luigi Conti, Corrado Olmi, Yara Kewa, Rick Boyd.
Durata: 85 min. eston.
Musiche: Maria Maglioni

Tommy, come prima missione, prende parte a una spedizione condotta da un intransigente sergente contro un piccolo gruppo di indiani che, alla ricerca di cibo, sono sconfinati dalla riserva. L'accampamento viene distrutto; gli indiani presenti tutti uccisi, salvo una ragazza rimasta svenuta e creduta morta; Tommy, a sua volta finito in un cespuglio, quando rinviene si trova solo con la ragazza che chiama "Apache" e che prende con se, sperando nella sua guida per raggiungere Fort Cob. Un poco alla volta i due passano dalla comprensibile diffidenza, al reciproco aiuto e all'amore. Intanto devono salvarsi dai soldati superstiti, che sono inseguiti da alcuni indiani decisi a vendicare la tribù; poi incappano anche in civili che vogliono vendere la ragazza come schiava. Così la lotta contro Honest Jeremy, e i suoi soci Keith e Frank oppure contro il cercatore d'oro Snake e la famigliola di Masters, non è facile ne priva di mortali violenze. Quando ormai Tommy e Apache nasce l'idea di sposarsi e mettere su casa insieme, vengono raggiunti da Jeremy e i suoi soci che dopo aver ferito Tommy, violentano e uccidono la giovane indiana. Tommy a sua volta giustizierà i 3 uomini, ma troverà anche lui la morte per mano di Masters.



Giorgio Mariuzzo sulla scia di "Soldati Blu" gira questa bella pellicola, lo fà trattando però in modo più singolare il dramma degli indiani e la barbaria dell'uomo bianco, tratteggiando la storia di una coppia diversa nella cultura, divisa dal razzismo di quel tempo ma unito dal loro sentimento d'amore, alla fine è una storia triste come il tempo in cui è ambientata ma allo stesso tempo affascinante e riflessiva. Di western in questa pellicola vi è solo il periodo, ma il film anche se girato con pochi mezzi non è affatto da sottovalutare, anzi.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus