DIO LI CREA... IO LI AMMAZZO!

Anno: 1968
Aka:
Deus as cria... eu as mato! (Spain) | God Made Them... I Kill Them (U.S.A.) | Bleigericht (Germany) | Dieu les crée, moi je les tue (France)
Regia:
Paolo Bianchini
Cast:
Dean Reed, Peter Martell, Piero Lulli, Agnès Spaak, Linda Veras.
Durata: 86 min. eston.
Musiche: Marcello Gigante

A Wells City i troppo frequenti furti alla banca e qualche conseguente delitto costringono i maggiorenti della città a prendere provvedimenti. Dietro suggerimento del giudice Kincaid chiamano un famoso pistolero, Slim Corbett, il quale accetta dietro lauto compenso a svolgere indagini sui colpi. Questi aiutato da un povero messicano, Job, inizia a indagare con i suoi metodi, ma dopo poco tutti, salvo il giudice, gli sono contro perché tira troppo a lungo le cose. Successivamente quando la corriera che porta oro per la banca viene assalita da alcuni banditi, Slim, dopo essere sfuggito ad una imboscata, scopre che uno dei responsabili è lo stesso sceriffo e che questi ha nascosto la refurtiva. Ma il capo della banda, Douglas, un ricchissimo possidente, uccide lo sceriffo e fa in modo di incolpare Corbett. Job che ha intanto recuperato l'oro, informa il giudice dell'innocenza di Slim e questi viene così liberato. Nel frattempo Job viene catturato e ucciso dagli uomini di Douglas; Corbett interviene e in un sanguinoso scontro.



Primo spaghetti western interpretato da Dean Reed il cantante che poi si suicidò nel 1986 all'età di 48 anni. Western molto ben strutturato, sopratutto per la caratterizzazione e la cura dei personaggi, ricco di belle scene d'azione, girate con estremo mestiere da Paolo Bianchini, altrettanto incisivi di dialoghi e le battute, infatti il film è sceneggiato da Fernando Di Leo, che tratteggia un protagonista insolito una specie di 007 del west, votato all'azione e alle belle donne, il cast è di tutto rispetto, Piero Lulli nella parte dello sceriffo corrotto e un sensazionale Peter Martell nel ruolo del cattivo, bravo anche il protagonista Dean Reed anche se si deve sopportare quel suo ciuffetto biondo che poco c'entra col west. Comunque è un film che non delude gli estimatori del genere. Anche se in alcuni punti il protagonista uccide i suoi nemici con troppa facilità e a volte anche a sangue freddo.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus