DINAMITE JIM

Anno: 1966
Aka:
Dinamita Jim (Spain) | Dynamite Jim (U.S.A.)
Regia:
Alfonso Balcazar
Cast:
Luis Davila, Fernando Sancho, Rosalba Neri, Aldo Sambrell, Maria Pia Conte, Pajarito, Indio Gonzales.
Durata: 88 min. eston.
Musiche: Nico Fidenco

Nel corso della guerra di secessione, gli stati del Nord America acquistano un grosso quantitativo d'oro destinato a comprare l'alleanza degli indiani appartenenti al territorio Kiowa e lo affidano per il trasporto ad una coraggiosa guida. Al villaggio in cui deve avvenire la consegna dell'oro per mezzo dell'insospettabile Margaret si presenta però un simpatico vagabondo, Dinamite Jim, questi è un avventuriero e dongiovanni che l'avvenente, ma poco acuta, Margaret scambia per la guida a cui gli stati nordisti hanno affidato l'oro con cui comprarsi l'alleanza degli indiani.Scambiatolo per la guida, Margaret lo mette al corrente del piano stabilito e Jim non si scopre. Attorno alla sua persona, però, si stringono molteplici pericolosi interessi: il banchiere che ha fornito l'oro tenta di riaverlo per mezzo di un losco sicario, mentre l'ingente tesoro interessa anche al bandito Pablo Reyes. Passando incolume tra avventure di ogni genere, Dinamite Jim riesce a redimere Margaret, conquistandone l'amicizia, e ad assicurarsi il possesso dell'oro, celato nelle strutture di una cassa da morto.



Balcazar dirige questo western dai toni molto soft, buon cast di bravi attori e bellissime attrici. La storia gira intorno a un carico d'oro che ognuno cerca di recuperare. Il film purtroppo non appassiona più di tanto e anche la scelta di Davila per il ruolo dell'avventuriero sciupafemmine è alquanto poco azzeccata. La trama in alcuni punti è illogica e poco lineare. Dinamite Jim si ritrova a dover portare un sacco di oro dal Messico all’America. Non solo il proprietario della banca assolda degli uomini per riprendersi il denaro, ma anche altri banditi, che gli metteranno il bastone fra le ruote. Il film nel complesso è abbastanza infelice, non prende quasi mai il volo ne per belle scene d'azione, ne per una trama interessante, se non fosse per le scene delle bellissime Maria Pia Conte e Rosalba Neri si rischia il colpo di sonno. Musiche di Nico Fidenco non in grande creatività. Western da dimenticare.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus