DA UOMO A UOMO

Anno: 1967
Aka:
De hombre a hombre (Spain) | Death Rides a Horse (U.S.A.) | Die Rechnung wird mit Blei bezahlt (Germany) | La Mort était au rendez-vous (France)
Regia:
Giulio Petroni
Cast:
Lee Van Cleef, John Philip Law, Luigi Pistilli, Mario Brega, Josè Torres, William Bogart, Anthony Dawson..
Durata: 110 min. eston.
Musiche: Ennio Morricone

Diventato un adulto Bill parte alla ricerca dei cinque banditi che massacrarono la sua famiglia, di ognuno di loro ricorda soltanto un piccolo indizio, sulla sua strada si metterà come suo alleato un'altro uomo che ha un conto da regolare con lo stesso gruppo che cerca Bill. La caccia all'uomo sarà tremenda e senza pietà. Ma ben presto Bill scoprirà che l'uomo che lo stà aiutando altri non è che uno dei componenti della banda che stava cercando.



Un gradevolissimo e stupendo film, forse secondo solo alla trilogia del dollaro di Sergio Leone. Infatti la sceneggiatura è di Luciano Vincenzoni, lo stesso che curò la storia di "Per un pugno di dollari". Giulio Petroni confeziona quello che è sicuramente il suo capolavoro western. Il ritmo è serrato, la violenza e l'azione non manca, assolutamente da vedere per qualsiasi appassionato non solo di western, ma anche di grande cinema. Favoloso Lee Van Cleef e assolutamente strepitoso John Philip Law. Splendide musiche di Ennio Morricone. Western indimenticabile.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus