C'E' SARTANA... VENDI LA PISTOLA E COMPRATI LA BARA!

Anno: 1970
Aka:
Venda la pistola y comprate la tumba (Spain) | Sartana's Here... Trade Your Pistol for a Coffin (U.S.A.) | Django - Die Gier nach Gold (Germany) | Django arrive! Prepariz vos cercueils (France)
Regia:
Giuliano Carnimeo
Cast:
George Hilton, Charles Southwood, Piero Lulli, Erica Blanc, Nello Pazzafini, Rick Boyd.
Durata: 89 min. eston.
Musiche: Francesco De Masi

Dopo aver assistito, non visto, all'assalto e al successivo tentativo di distruzione, ad opera di alcuni banditi capeggiati dal messicano Mantas, di un carro apparentemente carico d'oro, ma che in realtà conteneva solo sabbia, Sartana, un pistolero, decide di scoprire le ragioni del misterioso episodio. Travestito da messicano si reca ad Appaloosa, prendendo alloggio nel saloon della disonesta Trixie, dove ben presto intuisce che il responsabile delle finte spedizioni d'oro e delle altrettanto finte rapine è un funzionario della General Mines, Samuel Spencer, che ha sempre agito d'accordo con Mantas. Intanto, richiamato dall'oro, anche un altro pistolero, Sabata, è giunto ad Appaloosa e Spencer, fallito un tentativo di far uccidere Sartana, decide di giocare i due famosi pistoleri affidando a entrambi la scorta a un falso carico d'oro, per metterli l'uno contro l'altro e poter così, indisturbato, fuggire in Messico. Ma il suo piano fallisce: sorpreso da Mantas, egli viene ucciso e mentre il bandito è a sua volta eliminato da Sartana, questi e Sabata recuperano l'oro accumulato da Spencer.



Giuliano Carnimeo dirige alla sua solita maniera questo ennesimo western con Sartana, aggiungendo anche un Sabata ben diverso da quello di Lee Van Cleef. Il film interpretato da ottimi attori, anche se ha una trama alquanto irrisoria, risulta gradevole e ricco d'azione. Anche se i personaggi s'intersacano tra di loro con continue alleanze e successivi tradimenti, pur di mettere le mani sul bottino, Carnimeo struttura e caratterizza come sempre ogni singolo personaggio del film. Charles Southwood elegante e letale nel suo ruolo di uno scanzonato ma freddo Sabata. George Hilton scaltro e veloce nel protagonista Sartana, ma non mancano anche altri ottimi personaggi come quello di Mantas di Pazzafini, o quello del killer maniaco interpretato da Rick Boyd. Buone anche le musiche di Francesco De Masi, in conclusione è un buon western. Condito anche con un pizzico di humor che in questo caso non risulta essere affatto fuori luogo. Spaghetti western da vedere senza alcun dubbio.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus