C'ERA UNA VOLTA IL WEST

Anno: 1968
Aka:
Hasta que llegó su hora (Spain) | Once Upon a time in the West (U.S.A.) | Spiel mir das Lied vom Tod (Germany) | Il était une fois dans l'ouest (France)
Regia:
Sergio Leone
Cast:
Claudia Cardinale, Henry Fonda, Charles Bronson, Jason Robards, Lionel Stander, Frank Wolff, Gabriele Ferzetti, Paolo Stoppa, Jack Elam, Aldo Berti, Woody Strode, Fabio Testi.
Durata: 169 min. eston.
Musiche: Ennio Morricone


Jill, una ragazza dal passato burrascoso, giunta a Red Land, trova il marito, l'irlandese Bret McBain, assassinato dal bandito Frank, il quale ha agito su mandato di Morton, un individuo che, nonostante una grave infermità, continua a perseguire il suo scopo di costruire una ferrovia nel West dall' Atlantico al Pacifico. A proteggere Jill interviene un misterioso meticcio, "Armonica", il quale, deciso a vendicare l'uccisione di suo fratello compiuta da Frank, si allea con un fuorilegge, Cheyenne, sul quale pende una taglia di cinquemila dollari. Per l'intervento di costoro, non essendo riuscito Frank ad uccidere Jill - unica erede della fattoria McBain e del terreno sul quale dovrà passare la ferrovia, il bandito cerca di assassinare la donna. Ma "Armonica" d'accordo con Cheyenne riesce a far fallire il piano del bandito. Frattanto Morton viene ucciso da Cheyenne mentre Frank raggiunge la fattoria di Jill, ma qui trova ad aspettarlo "Armonica" che avrà la sua vendetta nel successivo duello. "Armonica" lascia così Jill e si allontana con Cheyenne; ma quest'ultimo, gravemente ferito durante lo scontro con Morton, muore.



E' il quarto western di Sergio Leone che con questo film realizza finalmente un western epico di grandi mezzi.
Leone ha saputo creare momenti di vero spettacolo caratterizzando e valutando con grande perspicacia i vari personaggi, in alcuni tratti il film può sembrare un pò lento a danno del ritmo, ma è proprio questa la prerogativa e la genialità del regista che così facendo tratteggia ancora di più la tensione nel film. Grandissime le l'interpretazioni degli attori, Claudia Cardinale che grazie ai primi piani caratteristici di Leone, esalta al massimo tutta la sua bellezza e la sua bravura. Sequenze memorabili, ottimo montaggio e fotografia bellissima, un vero film da Oscar. E' il western più ambizioso di Sergio Leone, girato in America è una specie di antologia del cinema western italiano, il tutto accompagnato dalle musiche di un Ennio Morricone ispirato a livelli davvero indimenticabili. In pratica vi trovate di fronte a un vero capolavoro della cinematografia italiana, che difficilmente non potrete apprezzare e amare.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus