ARRIVA DURANGO... PAGA O MUORI

Anno: 1971
Aka:
Durango Is Coming, Pay or Die (U.S.A.) | Durango encaisse ou tue (France)
Regia:
Roberto Bianchi Montero
Cast:
Brad Harris, Gisella Haan, José Torres, Gino Lavagetto, Attilio Dottesio.
Durata: 89 min. eston.
Musiche: Lallo Gori


Durango è un pistolero specializzato nel riscuotere crediti. Capita a Tucson, città in cui domina Fergusson, un losco affarista. Riesce a sventare una rapina architettata da un pittoresco bandito messicano, El Tuerto, tanto fantasioso quanto sfortunato, ma Fergusson gli rifiuta la giusta percentuale: Durango gliela strappa con la forza. Sotto l'accusa di omicidio e di rapina, Fergusson riesce a farlo imprigionare, ma Durango fugge dalla prigione con l'aiuto di El Tuerto. Prepara la sua vendetta. Saputo che Fergusson sta per inviare all'Est molto oro per un affare colossale, Durango si unisce al bandito messicano Avellana e con la sua banda, si impadronisce dell'oro. Per non pagare i creditori Fergusson, sapendosi rovinato, simula il suicidio e organizza un finto funerale. Durango che nel contempo ha recuperato l'oro che il bandito Avellana voleva sottrarre per sé, sventa i piani di Fergusson, eliminandolo insieme con la sua banda di pistoleros. Rientrato a Tucson, restituisce alla cittadinanza l'oro che Fergusson aveva rubato con i suoi raggiri.



Brad Harris grande attore dei vari Ercole e Sansone, qui è in uno dei suoi pochi Western da protagonista. Attore con il fisico prestante, qui impugna colt e fucile a canne mozze e contrariamente a quello che si può pensare, la cosa si addice molto al suo personaggio. Infatti Montero struttura un personaggio abbastanza originale e bizzarro, l'idea dell'esattore nel West davvero mancava. Personaggio estremamente singolare, perchè lui arriva per riscuotere un debito oppure ucciderti, anche il cattivo di turno e singolare perchè fondamentalmente è una specie di banchiere che presta i soldi a livello di strozzino, ma poi incontra Durango che gli recupera 100.000 dollari e si trattiene il 10% e questi lo considera un farabutto. In pratica non si capisce bene quale dei due sia il vero delinquente. Il cast di attori complessivamente non spicca per grandi interpretazioni. Si salva Brad Harris che convince abbastanza col suo personaggio, mentre Josè Torres prova a fare il Cuchillo senza coltello, ma la cosa gli riesce davvero male. Western che complessivamente nella sua banalità narrativa, è ben girato e con belle scene d'azione. In pratica un film "povero" che alla fine funziona, nel complesso diverte senza annoiare.

 

<<TRAILER>>

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE

 


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus