AMMAZZALI TUTTI E TORNA SOLO

Anno: 1968
Aka:
Mátalos y vuelve (Spain) | Kill Them All and Come Back Alone (U.S.A.) | Töte sie alle und komm allein zurück (Germany) | Tuez-les tous et revenez seul (France)
Regia:
Enzo G.Castellari
Cast:
Chuck Connors, Frank Wolff, Franco Citti, Alberto Dell'Acqua, Ken Wood.
Durata: 90 min. eston.
Musiche: Francesco De Masi


Alla fine della guerra di Secessione, il comando sudista, affida al bounty killer Clyde una pericolosa e criminale missione: impadronirsi di un grosso carico d'oro dei nordisti. Questi dopo aver messo su una banda di altri 5 elementi deve impadronirsi dell'oro dei nordisti e non lasciare nessun testimone.



Castellari dirige un film scritto da Tito Carpi e lo stesso Castellari, abbastanza esaltante e pieno di trovate originale, sopratutto la caratterizzazione dei personaggi, cosa sempre molto curata da Castellari. Interessante anche il personaggio di Franco Citti l'attore-feticcio di Pier Paolo Pasolini, bravo Frank Wolff, forse solo Chuck Connors in alcune sparatorie è poco credibile ma comunque regge anche lui alla grande. Alberto Dell'Acqua come sempre incanta con le sue grandi acrobazie e forse stona soltanto il personaggio di Ken Wood che si rifà un tantino troppo al Cuchillo di Tomas Milian e Sollima. Ma nel complesso il film di Castellari è più che gradevole, e resta una tra le opere più interessanti e spettacolari del panorama cinematografico western italiano.

<<TRAILER>>

LINK FILM COMPLETO:

DISPONIBILE
AUDIO ITALIANO


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus