AMICO STAMMI LONTANO ALMENO UN PALMO...

Anno: 1972
Aka:
Les llamaban y les llaman dos sinverguenzas (Spain) | Ben and Charlie (U.S.A.) | Zwei linke Hände in der rechten Tasche (Germany) | Fais attention Ben, Charlie arrive (France)
Regia:
Michele Lupo
Cast:
Giuliano Gemma, George Eastman, Giacomo Rossi Stuart, Marisa Mell, Aldo Sambrell, Remo Capitani, Nello Pazzafini, Roberto Camardiel.
Durata: 108 min. eston.
Musiche: Gianni Ferrio


Appena uscito dalla prigione, il giovane Ben ritrova il suo vecchio compare Charlie ad aspettarlo, durante la sua assenza, ha cecato di fare fortuna con il gioco d'azzardo. I due tornano in società ma Ben trascina Charlie a sua insaputa in una rapina in banca. Inseguiti dallo sceriffo Charlie butta il denaro, ma lo sceriffo recupera i soldi senza consegnarli e continua a ricercare i due per tappargli la bocca. Durante uno scontro per difendersi Ben uccide il corrotto sceriffo, ma ora sono ricercati e con una grossa taglia sulla testa. Ben e Charlie divenuti famigerati banditi finiscono invischiati con una banda di desperados sanguinari.



Western sicuramente ispirato sulla scia di Trinità di Barboni, ma per molti aspetti strutturato in maniera ben diversa. Infatti il film si alterna con momenti di ilarità, momenti avvincenti e momenti anche alquanto violenti e drammatici. Gerorge Eastman (Luigi Montefiori) è anche tra gli sceneggiatori di questa avvincente e movimentata storia, incentrata fortemente sul legame di amicizia vera dei due protagonisti, che tra tante disavventure e sfortune e per quanto tentino di dividersi, restano sempre uno fianco all'altro. Michele Lupo confeziona un buon western, con un buon cast di attori e delle ottime sequenze visive. Pellicola e regista, che come dicevo sanno destreggiarsi abilmente tra scene drammatiche di morte come quella del compare ex cassiere di banca ucciso a sangue freddo e scene invece divertentissime come quella della partita a poker tra Gemma e Eastman con 8 assi in un mazzo di carte. George Eastman forse in alcune scene risulta poco credibile quando vuol ricalcare il suo personaggio su Bambino di Bud Spencer, invece in altre scene quando fà il SUO personaggio risulta gradevole e di gran simpatia. Giuliano Gemma invece è sempre bravo sia nelle scene di simpatia che in quelle di azione. Belle anche le musiche di Gianni Ferrio, in pratica questo è un western gradevole nella storia, simpatico nelle battute ma sopratutto fatto molto bene.

 

LINK FILM COMPLETO:

NON DISPONIBILE


 

Un sito ideato e creato da AL P.Mangini.
Le immagini (foto, locandine, ecc) presenti in questo sito appartengono ai legittimi proprietari (case di produzione, registi, autori ecc) che ne detengono i diritti di copyright
i testi e i loghi uniti al progetto grafico sono esclusivo di www.spaghettiwesterndatabase.net -
Gli articoli sono di SPAGHETTI WESTERN DATABASE STAFF.

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196
Il sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine di questo sito.
Se accedi a un qualunque elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vuoi saperne di più.
comments powered by Disqus